Adesso il tempo c’è

Ebbene sì, in questa calura africana con tratti classici Caronte dall’Africa, ho tempo ma poca energia per fare delle cose. Le cose che ho sempre desiderato fare, da anni. Di colpo sono in pensioneeeee, alla faccia della Fornero e delle sue macchinazioni contro i lavoratori.

MI verrebbe da fare un inchino come fossi su un grande palcoscenico, e da applaudire registi e comparse che in questi mesi mi hanno sostenuto, è proprio il caso di dirlo. Ma il caldo mi impedisce di fare qualsiasi movimento. Gli unici esseri viventi che sono felici sono le mie piante grasse, fra cui una che avevo dato per morta, kaput, spappolata dal freddo invernale. Invece eccola svettante e soda, ripresissima e nemmeno assetata! Beata lei!

Adesso non ho più scuse : la scrittura mi aspetta! Anche il mare, ma più avanti. Diciamo quando ci saranno le piogge di fine estate, ahimè! Vado a mettermi sotto il ventilatore che prima o poi diminuirà sto caldo?

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...