Prescritto non vuol dire assolto

Oramai tutto il mondo lo sa. L’avvocato (?) che ha letto la sentenza aveva la voce tremante, la parola prescritto è uscita quasi flebile. E tutto il mondo si è chiesto perché?  E’ trascorso troppo tempo dal reato e gli avvocati delladifesa si sono allenati nella caccia al cavillo, come fanno da vent’anni ormai. Quindi lui , il B non è innocente, solo prescritto come tutte le altre volte. Così nella letteratura giuridica abbiamo un nuovo aspetto del reato di corruzione : manca il corruttore. Corrotto senza corruttore.  Solo per qualcuno però, non per tutti. Ad personam, come la solito.

Articolo da Il fatto quotidiano

Annunci

4 thoughts on “Prescritto non vuol dire assolto

  1. @Kylie buona domenica anche a te! Fa una gran tristezza, tutto quanto. Second me comunque lo stanno per spedire via. nell’anonimato, per liberarsene. In cambio…Ciao Riri52

  2. @nerdina non so, io penso ad altri sistemi ma non credo siano attuabili. L’importante è che svanisca, lasci perdere le sue tracce. Ora c’è un’altra aria, se vuoi più severa, più contenuta. A me piace molto di più! Ciao Riri52

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...